VERSIONE SOLO TESTOVERSIONE GRAFICA

Istituto Tecnico Agrario Statale "Giuseppe Garibaldi" Roma

MENU


ARCHIVIO ATTIVITÀ
{ indietro }

«Una Canzone per la sicurezza stradale»: concorso indetto dalla Provincia di Roma

[2007/2008]


Quest'anno il Laboratorio Musicale del Convitto ha voluto tentare il "colpo grosso" partecipando ad un Concorso dedicato alla sicurezza sulle strade:

Articolo 1
Oggetto del concorso

La Provincia di Roma indice un concorso creativo, rivolto agli alunni degli Istituti di scuola media superiore del territorio provinciale, per promuovere la sicurezza stradale tra i giovani.

Il concorso prevede la composizione di una canzone (testo e musica), attinente all’ambito, ed è finalizzato a rendere protagonisti i ragazzi nella diffusione e promozione di un messaggio importante ed allo stesso tempo favorire l’acquisizione di una maggiore consapevolezza nei confronti della sicurezza stradale e nella necessità di porre in essere, sulla strada, i corretti comportamenti.

Dopo un lavoro complesso e appassionato, è nato "Gli Eroi della Strada".


"GLI EROI DELLA STRADA"

Il brano è inedito ed è stato composto per partecipare al concorso creativo, indetto nel 2007 dalla Provincia di Roma, dal titolo "Una Canzone per la Sicurezza".

La canzone rappresenta un esempio di composizione di musica e testo frutto della collaborazione tra insegnati e studenti.

Il tema della sicurezza stradale ha rappresentato un validissimo elemento di confronto e di stimolo creativo, il cui risultato ha come obiettivo quello di avvicinare i giovani a questa importante tematica utilizzando un linguaggio ed una forma espressiva più vicina a loro.


MUSICA E TESTO

Ascolta il brano interpretato da "The Doggest" e fai scorrere il testo


SCHEDA TECNICA DEL BRANO

Insegnanti referenti:
Marco Biaggioli e Giovanni Battista Zumpano

Titolo:
Gli eroi della strada

Autori:
Marco Biaggioli, Giovanni Battista Zumpano, Gianni Marinelli e Marco Mascolo

Interpreti (The Doggest):
Remigio Flammia, chitarra
Giuseppe Bottiglieri, basso
Stefano Cicala, tastiera
Gianni Marinelli, batteria
Marco Mascolo, voce

Davide Leo, assistente fonico
Luigi D’Attis, assistente di studio

Registrato nello studio di registrazione “Romarock Romapop” del Liceo Scientifico Isacco Newton di Roma il 13 Dicembre 2007.

Fonico, Lele Nunadei.

top


GLI INCONTRI FORMATIVI

Il concorso, voluto ed organizzato dall’Assessorato provinciale alla Mobilità e Trasporti, ha visto la partecipazione di 18 Istituti superiori di Roma e provincia e consiste nella composizione di una canzone da parte degli studenti - testo, musica e registrazione su cd - attinente ai temi della sicurezza stradale.

Una commissione composta da esperti di settore, guidata dal direttore artistico l’autore Giulio Rapetti in arte Mogol e formata da alcuni artisti dell’Associazione Nazionale Italiana Cantanti, tra cui Enrico Ruggeri, Marco Masini e Neri Marcoré e supportata da Giuseppe Barbera, insegnante di musica, impartirà ai ragazzi quattro lezioni formative a contenuto didattico-educativo, che coinvolgeranno circa 500 studenti.

“Il concorso - dichiara l’assessore provinciale alla Mobilità e Trasporti, Amalia Colaceci - vuole essere un valido strumento per rendere protagonisti i ragazzi nella diffusione e promozione di un messaggio importante come quello della sicurezza stradale e allo stesso tempo favorire l’acquisizione di una maggiore consapevolezza nei confronti di questo importante tema e nella necessità di porre in essere, sulla strada, corretti comportamenti”.

Le lezioni verteranno su due tematiche principali: la prima riguarda la sicurezza stradale con le sue regole, problematiche e implicazioni, mentre la seconda sarà strettamente tecnico-didattica, relativa alla metodologia di composizione dei testi e delle musiche.

Le lezioni formative si svolgeranno dal 5 novembre al 12 dicembre prossimi.
Le prime cinque scuole classificate vinceranno uno stage formativo di tre giornate presso il CET, Centro Europeo Toscolano, prima scuola di perfezionamento musicale fondata e diretta da Mogol.

I ragazzi della nostra Band ("The Doggest"), che hanno partecipato con la canzone "Gli eroi della Strada", sono stati invitati a partecipare all'incontro formativo del 26 novembre 2008 .


L'INCONTRO FORMATIVO DEL 26 NOVEMBRE 2008

La manifestazione si è svolta presso la Sala dei Convegni nella sede della Provincia di Roma in Via di Villa Pamphili, 84 – 00100 Roma

Marco Mascolo e Remigio Flammia con Marco MasiniIl nostro Istituto ha partecipato con un consistente numero di ragazzi/e, circa 50, accompagnati per l’occasione dai referenti del progetto prof. Giovanni Battista Zumpano e prof. Marco Biaggioli; inoltre insieme alle ragazze ha partecipato la prof.ssa Manuela Petrella.

Come da programma il giorno 26/11/2008 alle ore 09,30 hanno avuto inizio i lavori della manifestazione e sono terminati alle ore 12,30.

La manifestazione è stata aperta dalla Dott.ssa Emanuela Bea dell’assessorato ai Trasporti del Comune di Roma, con un discorso ai convenuti introducendo il  tema del Concorso Creativo “UNA CANZONE PER LA SICUREZZA”.
Sono intervenuti gli organizzatori Dott. ssa Laura Cubeddu, Dott. Giuseppe Cantelmo, Dott. Claudio Marcucci, che hanno ringraziato gli Istituti per la loro partecipazione al concorso, i ragazzi , le ragazze, gli insegnanti referenti.

I lavori sono continuati con con una lezione del Maestro Giuseppe Barbera Coordinatore Musicale “Dell’Università della musica” : Pop, Nuove Tendenze, Cetmusic del Centro Europeo di Toscolano (Località Toscolano, 3 – 05020 Avigliano Umbro (TR). Anno di fondazione 1992. Presidente: Giulio Rapetti in arte Mogol).

Il Maestro Giuseppe Barbera ha tenuto una lezione, di circa 90 minuti, a contenuto didattico-educativo sulla corretta metodologia di realizzazione ed esecuzione di una composizione musicale su temi generali ed in particolare legati alla sicurezza stradale.
Ha trattato tanti punti su come nasce una canzone: melodia, musica, testo, interpretazione, pause, importanza del rif, il cantare in finto inglese, il diritto d’autore.

Per l’occasione è intervenuto alla manifestazione il cantautore Marco Masini che insieme ai ragazzi presenti ha trattato le problematiche legate alla sicurezza stradale, l’importanza del divertimento per i giovani, la musica che ascoltano, le serate in discoteca, ha evidenziato e raccomandato ai ragazzi/e di evitare assunzioni di sostanze stupefacenti e fare abuso di bevande alcoliche che possono compromettere la sicurezza sulla strada sia per se stessi che per gli altri.
 
Dopodichè Marco Masini ha fatto esibire con le loro canzoni i ragazzi dei vari Istituti e alla fine delle esibizioni il cantautore ha fatto i complimenti a tutti per la loro bravura, sia per i contenuti dei testi che per le musiche, inoltre per la loro bravura nell’interpretazione.

Il cantautore ha risposto a molte domande poste dai ragazzi intervenuti, in finale ha “duettato” cantando alcune sue canzoni insieme ad un ragazzo del nostro Istituto: il convittore Marco Mascolo.

La manifestazione si è conclusa alle ore 12,30 con il rilascio di autografi da parte dell’artista e scatti di foto con lui da parte dei ragazzi.

Ci sono stati altri incontri: martedì 02/12/2008 con la partecipazione del cantautore Enrico Ruggeri e mercoledì 03/12/2008 con la partecipazione dell’attore Neri Marcorè.
Il concorso, al quale hanno partecipato 18 istituti superiori di Roma e provincia, ha affrontato due tematiche principali: la sicurezza stradale con le sue regole, problematiche e implicazioni, e la metodologia di composizione dei testi e delle musiche.
A guidare i circa 500 ragazzi coinvolti nel progetto sono stati gli artisti dell'Associazione nazionale italiana cantanti, presieduta da Giulio Rapetti in arte Mogol, Enrico Ruggeri, Marco Masini, Neri Marcorè e Giuseppe Barbera.
La finale è prevista in gennaio/febbraio 2009.Marco Biaggioli, Marco Masini e Gianni Zumpano
Le prime tre scuole classificate vinceranno uno stage formativo di tre giornate presso il Centro Europeo Toscolano, prima scuola di perfezionamento musicale fondata e diretta da Mogol.
Le scuole che si classificheranno al quarto e quinto posto saranno premiate con gadget sportivi della Nazionale italiana cantanti, mentre i concorrenti che si posizioneranno tra il sesto e il decimo posto riceveranno dei pass per partecipare ad alcune delle attività della Nazionale cantanti. Per i migliori 10 brani premiati, infine, è prevista l'incisione di un cd da distribuire alle scuole.

 

Settore/referenti: Convitto / Marco Biaggioli, Giovanni Battista Zumpano

torna al menu archivio • in alto